LOMBARDIA – 2016 – LINEA INTRAPRENDO

ENTE EROGATORE:

  • Regione Lombardia / Finlombarda

SOGGETTI BENEFICIARI:

  • MPMI iscritte al registro delle imprese da non più di 24 mesi con sede operativa in Lombardia
  • Aspiranti imprenditori che entro 90 giorni dal decreto di assegnazione iscrivano e attivino una MPMI nel registro delle imprese di una CCIAA lombarda
  • Liberi professionisti in forma singola che abbiano avviato la propria attività professionale da non più di 24 mesi
  • Aspiranti liberi professionisti che entro 90 giorni dal decreto di assegnazione provvedano ad aprire la partita IVA ed avviare l’attività

PROGETTI AMMISSIBILI:

  1. Avvio e sviluppo di MPMI
  2. Avvio e sviluppo di attività di lavoro libero-professionale in forma singola

SPESE AMMISSIBILI:

  1. nuovo personale
  2. acquisto di beni strumentali materiali nuovi o usati o noleggio dei medesimi
  3. acquisto di beni immateriali
  4. licenze di software
  5. servizi di consulenza o servizi equivalenti
  6. affitto dei locali della Sede operativa/luogo di esercizio prevalente nel quale viene realizzato il Progetto di avvio e/o sviluppo della MPMI/attività libero-professionale
  7. acquisto delle scorte
  8. spese generali addizionali forfettarie per un massimo del 15% delle spese di personale ammissibili del progetto

TIPO DI CONTRIBUZIONE:

  • Fondo perduto e Finanziamento agevolato a tasso zero

% DI CONTRIBUZIONE:

TIPOLOGIA DI PROGETTO ENTITA’ CONTRIBUTO
 

Tutti i progetti

 

60% (di cui 90% a rimborso e 10% a titolo di contributo a fondo perduto)
Progetti ad elevata innovatività e contenuto tecnologico 65% (di cui 90% a rimborso e 10% a titolo di contributo a fondo perduto)
Progetti presentati da giovani
Progetti presentati da soggetti usciti dal mondo del lavoro
  • Spesa minima: 41.700 euro
  • Contributo minimo: 25.000 euro
  • Contributo massimo: 65.000 euro

PIANO DI AMMORTAMENTO

  • La componente a titolo di finanziamento agevolato viene concessa nella forma tecnica del finanziamento a medio termine, la cui durata è compresa tra 3 e 7 anni di cui un periodo di preammortamento pari al massimo a 18 (diciotto) mesi

SCADENZA:

  • La domanda di partecipazione potrà essere presentata dal 15/09/2016. Bando con procedura valutativa a sportello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *