LEGGE SABATINI – RADDOPPIATA LA SOGLIA PER LA FRUIZIONE DEL BENEFICIO IN UN’UNICA SOLUZIONE

L’articolo 39 del Decreto Semplificazioni ha raddoppiato la soglia per l’erogazione del contributo Sabatini in un’unica soluzione, a seguito delle modifiche normative l’agevolazione verrà erogata in un’unica soluzione in caso di finanziamento di importo non superiore a 200.000 €.

Vi ricordiamo che la Sabatini è un contributo in conto impianti, il cui ammontare è determinato in misura pari al valore degli interessi calcolati, in via convenzionale, su un finanziamento della durata di cinque anni e di importo uguale all’investimento, ad un tasso d’interesse annuo pari al:

  • 2,75% per gli investimenti ordinari
  • 3,575% per gli investimenti in tecnologie digitali e in sistemi di tracciamento e pesatura dei rifiuti (investimenti in tecnologie cd. “industria 4.0”)

L’importo massimo dei finanziamenti concedibili sulla normativa Sabatini è pari a 4 milioni per singola impresa.

 

Lo staff di RDS rimane a disposizione per gli approfondimenti necessari.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *