BREVETTI +, NUOVA CALL A FINE SETTEMBRE!

Il Ministero dello Sviluppo Economico, a seguito dell’enorme interesse generato dalle agevolazioni a sostegno della proprietà industriale, ha stanziato nuove risorse a supporto dell’agevolazione BREVETTI +

Possono accedere all’agevolazione le PMI anche di nuova costituzione, aventi sede legale ed operativa in Italia, che si trovano in una delle seguenti condizioni:

  1. siano titolari di un brevetto concesso in Italia successivamente al 01/01/2017 ovvero titolari di una licenza esclusiva trascritta all’UIBM di un brevetto per invenzione industriale concesso in Italia successivamente al 01/01/2017. In entrambi i casi i brevetti devono essere in regola con i pagamenti delle tasse di mantenimento in vita, ove dovute, al momento di presentazione della domanda.
  2. siano titolari di una domanda nazionale di brevetto per invenzione industriale depositata successivamente al 01/01/2017 con un rapporto di ricerca con esito “non negativo”;
  3. siano titolari di una domanda di brevetto europeo o di una domanda internazionale di brevetto depositata successivamente al 01/01/2017, con il relativo rapporto di ricerca con esito “non negativo”, che rivendichi la priorità di una precedente domanda nazionale di brevetto

Il contributo è finalizzato all’acquisto di servizi specialistici strettamente connessi alla valorizzazione economica del brevetto e funzionali alla sua introduzione nel processo produttivo e organizzativo dell’impresa proponente.

Il contributo – a fondo perduto – è pari al 80% delle spese ammissibili, per un massimale agevolativo di 140.000 €.

Le richieste di agevolazione potranno essere presentate dal 28 settembre 2021 con procedura valutativa a sportello, sarà quindi fondamentale inviare la richiesta nei primi istanti utili.

Lo staff di RDS rimane a disposizione per maggiori approfondimenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *