ANTICIPAZIONE – BANDO SISMA NEI CENTRI STORICI

E’ di imminente pubblicazione un bando a favore delle imprese ubicate nei centri storici colpiti dal SISMA 2012.

I soggetti beneficiari sono:

  • PMI
  • Liberi professionisti
  • Associazioni
  • Fondazioni
  • Enti no profit

che al momento della domanda di contributo si impegnino a realizzare interventi nelle aree interessate.

Nello specifico, sono ammissibili gli interventi che riguardino:

  • l’insediamento di nuove attività in immobili localizzati nelle aree dei centri storici e delle frazioni dei comuni interessati dagli eventi sismici del 2012
  • la riqualificazione di attività attualmente operanti nelle aree dei centri storici dei comuni previsti dal bando

Le categorie di spese ammissibili previste sono:

  1. Opere edili, murarie e impiantistiche
  2. Acquisto di attrezzature e arredi
  3. Acquisto di impianti, macchinari e beni strumentali
  4. Acquisto di hardware, software, servizi cloud
  5. Spese per la realizzazione di siti internet ed e-commerce
  6. Servizi di consulenza specializzata e progettazione
  7. Spese promozionali correlate all’investimento

Tipologia e ammontare del contributo:

  • Contributo a fondo perduto pari al 70% delle spese.
  • Contributo massimo: 150.000 €

Il bando sarà in regime di DE MINIMIS.

Tali informazioni sono solo un’anticipazione e dovranno essere verificate con la pubblicazione del bando attesa per i prossimi giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *