REGIONE EMILIA ROMAGNA – BANDO FIERE 2022

La Regione Emilia-Romagna ha pubblicato un’interessante agevolazione a supporto della partecipazione ad eventi fieristici internazionali, sia in Italia che all’estero.

I beneficiari devono rispettare i parametri di PMI e rientrare nelle seguenti classificazioni ATECO:

 

SEZIONE CODICI ATECO AMMISSIBILI
C – Attività manifatturiere (divisioni ATECO dalla 10 alla 33) Ammessa tutta la sezione
D – Fornitura di energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata (divisione ATECO 35) Ammessa tutta la sezione
E – Fornitura di acqua, reti fognarie, attività di gestione dei rifiuti e risanamento (divisioni ATECO dalla 36 alla 39) Ammessa tutta la sezione
F – Costruzioni (divisioni ATECO dalla 41 alla 43) Ammessa tutta la sezione
J – Servizi di informazione e comunicazione (divisioni ATECO dalla 58 alla 63) Ammessa tutta la sezione
M – Attività professionali, scientifiche e tecniche (divisioni ATECO dalla 69 alla 75) Ammessa tutta la sezione
N – Noleggio, Agenzie di viaggio, servizi di supporto alle imprese Ammessa solo la divisione 82
Q – Sanità e assistenza sociale (divisioni ATECO dalla 86 alla 88) Ammessa tutta la sezione
R – Attività artistiche, sportive, di intrattenimento e divertimento (divisioni ATECO dalla 90 alla 93) Ammessa tutta la sezione

L’incentivo regionale, applicabile alle attività svolte dal 01 gennaio 2022 (inizio progetto) al 31 dicembre 2022 (fine progetto), potrà agevolare le seguenti voci di spesa:

Nel caso di fiere in presenza saranno ammessi i seguenti costi:

  • affitto spazi
  • allestimento (incluse le spese di progettazione degli stand)
  • gestione spazi,
  • trasporto merci in esposizione e assicurazione delle stesse
  • ingaggio di hostess/interpreti

Nel caso di fiere virtuali saranno ammessi i seguenti costi:

  • iscrizione alla fiera e relativi servizi
  • consulenze in campo digital
  • hosting,
  • sviluppo piattaforme per la virtualizzazione
  • produzione contenuti digitali
  • accordi onerosi con media partners
  • spese di spedizione dei campionari

 

Il contributo a fondo perduto copre fino al 100% delle spese ammissibili, per un massimo di 10.000 €.

Le domande di agevolazione dovranno essere presentate dal 12/07/2022 al 29/07/2022, con procedura valutativa a “sportello”.

 

Lo staff di RDS rimane a disposizione per gli approfondimenti necessari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *