EMILIA ROMAGNA – PROGETTI DI PROMO COMMERCIALIZZAZIONE TURISTICA

ENTE EROGATORE:

  • Regione Emilia Romagna

SOGGETTI BENEFICIARI:

  • Imprese in forma singola o associata con sede operativa sul territorio regionale che partecipano al programma di promo-commercializzazione turistica della Destinazione turistica di riferimento.

SPESE AMMISSIBILI

  1. Comunicazione, pubbliche relazioni
    • Cataloghi, folder, guide, cd, video, foto
    • Pubblicità (TV, stampa, radio)
    • Attività di ufficio stampa
    • Educational per giornalisti
    • Telemarketing e campagne sms
    • Spese spedizione materiali
  2. Fiere e workshop
    • Fiere, borse e workshop (noleggio e/o allestimento stand, affitto spazi, viaggio e alloggio per partecipanti alle fiere)
    • Incontri per la promo-commercializzazione
  3. Sostegno alla commercializzazione
    • Promoter (solo per lo specifico progetto)
    • Educational per T.O., C.O., altri soggetti intermediazione domanda turistica
    • Co-marketing con club di prodotto, organizzazioni, aziende
  4. Internet
    • Creazione sito internet
    • Aggiornamento e implementazione siti internet (hosting, mantenimento dominio)
    • Web advertising (campagne pubblicitarie, banner)
    • Web marketing (posizionamento e indicizzazione)
    • Web content (redazione e ottimizz.ne contenuti, e-news, dem)
    • Social Media Marketing (attivazione e gestione profili)
    • Applicazioni per dispositivi mobili
    • E-mail marketing
  5. Spese per organizzazione eventi (max 10% della somma delle spese dei punti 1+2+3+4)
  6. Spese per il personale dipendente (max 10% della somma delle spese dei punti 1+2+3+4)
  7. Spese di progettazione e di verifica dei risultati del progetto (max 10% della somma delle spese dei punti 1+2+3+4)
  8. Spese generali forfettarie (max 10% della somma delle spese dei punti 1+2+3+4)

TIPO DI CONTRIBUZIONE:

  • Contributo a fondo perduto

DE MINIMIS:

  • Si

% DI CONTRIBUZIONE:

  • La % di contribuzione si baserà sul punteggio raggiunto dal progetto in fase di valutazione:
  • 35% in caso di punteggio compreso tra 100 e 85
  • 25% in caso di punteggio compreso tra 84 e 62
  • 20% in caso di punteggio compreso tra 61 e 41
  • Investimento minimo 50.000 €
  • Contributo massimo: 200.000 €

PIANO DI AMMORTAMENTO:

  • Non previsto.

SCADENZA:

  • Le domande potranno essere presentate entro il 20/10/2017.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *