EMILIA ROMAGNA – 2017 – DIAGNOSI ENERGETICA E SISTEMI DI GESTIONE

ENTE EROGATORE: 

  • Regione Emilia-Romagna

SOGGETTI BENEFICIARI:

  • PMI regolarmente costituite da almeno 2 anni aventi sito produttivo in Emilia-Romagna

PROGETTI AMMISSIBILI:

  • È ammissibile a contributo solo uno dei seguenti interventi da realizzarsi in un unico sito produttivo localizzato sul territorio della Regione Emilia-Romagna:
    • DIAGNOSI ENERGETICA eseguita in osservanza dei criteri di cui all’Allegato 2 del D.Lgs. 102/2014;
    • adozione di SISTEMI DI GESTIONE energia conformi alle norme ISO 50001, comprensivi di diagnosi energetiche eseguite in osservanza dei criteri di cui all’Allegato 2 del D.Lgs. 102/2014.

SPESE AMMISSIBILI:

  • Sono ritenute ammissibili a contributo le seguenti spese:
    • servizi eseguiti da uno dei ESCo, o Esperti in Gestione dell’Energia, o Auditor Energetici, certificati da organismi accreditati ai sensi dell’art. 8, comma 2 del D.Lgs. 102/2014
    • servizi connessi alla adozione del sistema di gestione dell’energia conforme alle norme ISO 50001 relativo al sito produttivo oggetto di domanda di contributo;
    • rilascio della certificazione di conformità alle norme ISO 50001 del sistema di gestione dell’energia del sito produttivo oggetto di domanda di contributo se rilasciata da un organismo terzo, indipendente e accreditato ai sensi del Regolamento (CE) n. 765/2008 del Parlamento europeo e del Consiglio del 9 luglio 2008 o firmatario degli accordi internazionali di mutuo riconoscimento.

% DI CONTRIBUZIONE:

  • Contributo del 100% delle spese ammissibili:
    • fino a € 10.000,00 per la DIAGNOSI ENERGETICA:
    • fino a € 20.000,00 per l’adozione di SISTEMI DI GESTIONE energia conformi alle norme ISO 50001

TIPO DI CONTRIBUZIONE:

  • Fondo perduto

VINCOLI:

  • I beneficiari del contributo connesso alla realizzazione di DIAGNOSI ENERGETICA devono rispettare i seguenti obblighi:
    • completare la diagnosi energetica entro il 31 dicembre 2017, salvo eventuali proroghe concesse dalla Regione Emilia-Romagna.
    • ultimare i lavori di almeno un intervento di efficientamento energetico, tra quelli suggeriti dalla diagnosi energetica con tempo di ritorno economico inferiore o uguale a 4 anni, entro e non oltre il 30 giugno 2019. Tale termine è improrogabile;
    • presentare alla Regione, entro 30 giorni dalla data di ultimazione dei lavori, la documentazione richiesta per l’erogazione del contributo. Tale termine è improrogabile.
  • I beneficiari del contributo connesso all’adozione di SISTEMI DI GESTIONE dell’energia conforme ISO 50001 devono rispettare i seguenti obblighi:
    • completare la diagnosi energetica entro il 31 dicembre 2017, salvo eventuali proroghe concesse dalla Regione Emilia-Romagna.
    • adottare il sistema di gestione dell’energia conforme alle norme ISO 50001 entro il 31 dicembre 2017, salvo eventuali proroghe concesse dalla Regione Emilia-Romagna;
    • ottenere il rilascio della certificazione di conformità del sistema di gestione dell’energia alle norme ISO 50001 entro e non oltre il 30 giugno 2019. Tale termine è improrogabile;
    • presentare alla Regione, entro 30 giorni dalla data di rilascio della certificazione di conformità alle norme ISO 50001 del sistema di gestione dell’energia conforme, la documentazione richiesta per la erogazione del contributo. Tale termine è improrogabile.

RETROATTIVITA’:

  • Si, sono ritenute ammissibili a contributo le spese sostenute a partire dal 1° gennaio 2017

REGIME DI CONTRIBUZIONE

  • De-minimis, il contributo non è cumulabile con altri incentivi/contributi/agevolazioni comunque denominati e di qualsiasi natura riguardanti gli interventi ammessi dal presente bando (DIAGNOSI ENERGETICA e SISTEMI DI GESTIONE energia conformi alle norme ISO 50001)

SCADENZA:

  • La domanda potrà essere presentata dal 11/10/2017 al 03/11/2017 (BANDO A SPORTELLO).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *