POR FESR 2014-2020 – “TECH FAST LOMBARDIA”

La Regione Lombardia – grazie al Bando Tech Fast – promuove l’innovazione e la competitività delle PMI stimolando la sperimentazione e l’adozione di soluzioni innovative.

Di seguito una rapida sintesi dell’agevolazione:

INTERVENTI AMMISSIBILI:

L’agevolazione intende supportare progetti di sviluppo sperimentale eventualmente abbinati ad innovazioni di processo, comprensive delle attività di trasformazione digitale.

SVILUPPO SPERIMENTALE:

Si considerano attività di sviluppo sperimentale i lavori sistematici, basati sulle conoscenze esistenti ottenute dalla ricerca o dall’esperienza pratica, svolti allo scopo a realizzazione prodotti o processi nuovi o significativamente migliorati.

INNOVAZIONE DI PROCESSO:

Processi o metodi di produzione e di distribuzione e logistica di beni o servizi che comportano cambiamenti significativi nelle tecnologie, negli impianti, macchinari e attrezzature, nel software, nell’efficienza delle risorse impiegate, nell’affidabilità e sicurezza per i soggetti interni o esterni coinvolti nei processi aziendali.

ATTIVITA’ DI TRASFORMAZIONE DIGITALE AMMISSIBILI:

  • advanced manufacturing solution,
  • additive manufacturing
  • realtà aumentata
  • simulation
  • industrial internet
  • cloud
  • cybersecurity
  • big data

SPESE AMMISSIBILI:

  • Spese del personale coinvolto nel progetto
  • Costi relativi alla strumentazione e alle attrezzature nella misura e per il periodo in cui sono stati utilizzati per il progetto
  • Costi di ricerca contrattuale
  • Costi di materiali, forniture e prodotti analoghi, direttamente imputabili al progetto
  • Spese generali nel limite del 15% del costo del personale

TIPO DI CONTRIBUZIONE:

  • Contributo a fondo perduto

% DI CONTRIBUZIONE:

  • Fino al 50% delle spese ammissibili
  • Investimento minimo: 80.000 €
  • Contributo massimo € 250.000,00

 

Contattateci per maggiori approfondimenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *